Giovanni Rinetti

Salve a tutti, io sono Giovanni Rinetti, 46 enne camuno, padre di due bellissimi bambini: Lorenzo e Stefano, e marito di Roberta, mia compagna di vita oramai da oltre 10 anni.

Sono un uomo positivo, ricco di entusiasmo ed iniziativa. Amo la vita e tutto quello che mi ha regalato, a partire dalla mia meravigliosa famiglia.

Mi sono sempre ritenuto un “tipo” sportivo, da ragazzo amavo il nuoto e le partitelle al campo da calcio con gli amici erano un rituale settimanale. Ad oggi, oltre che cercare di trasmettere le mie stesse passioni ai miei figli, alleno la squadra amatoriale dell’oratorio del mio paese, e devo dire che quei ragazzini, me ne danno di soddisfazioni!

Per quanto riguarda la sfera professionale, la mia carriera è iniziata subito dopo il conseguimento del diploma superiore. Ho iniziato lavorando come responsabile della sicurezza sul lavoro nell’ambito delle piccole medie aziende per poi dedicarmi, in un secondo momento, a quello che è tutt’oggi il mio pane quotidiano.

La mia abilitazione professionale arriva nel 2001 con l’iscrizione all’albo di Agente Immobiliare presso la CCIAA di Brescia. Da lì, mi sono dedicato completamente al mondo immobiliare che, se in un primo momento, mi ha puramente affascinato, poi mi ha completamente conquistato.

Il mio lavoro consiste nell’atto di mediazione tra potenziali acquirenti e potenziali venditori, nella compravendita di un immobile, si tratti nello specifico di terreni, immobili residenziali, uffici, negozi e così via. Negli anni, le mie competenze si sono affinate, l’esperienza mi ha formato e mi ha reso l’agente che sono oggi e, di cui, vado fiero.

Ho sempre svolto il mio lavoro con professionalità e tanta, tanta passione. Credo che sia un po’; questo il segreto del successo. Un vecchio saggio diceva: “Ama il tuo lavoro, e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”. Be’ io mi sento proprio così, fortunato nel vivere facendo ciò che amo.

Essere un buon agente immobiliare non è affatto scontato: ogni giorno c’è qualcosa di nuovo da imparare, cercare di soddisfare al meglio le esigenze dei nostri clienti è da sempre la mia priorità.

In questi 20 anni di lavoro ho aiutato tante famiglie a realizzare il loro sogno ed è proprio questo a  rendermi fiero e orgoglioso di me stesso. Poter aiutare gli altri credo sia una grande soddisfazione, ed è con il bagaglio di “cose” con cui arrivo oggi, che mi ritengo soddisfatto e ampiamente appagato dalla mia vita, sia a livello professionale che personale.