Comprare casa: consigli e regole

Categorie: Blog - notiziario

L’acquisto di una casa è probabilmente uno dei passi più importanti che si compiono nella nostra intera vita. 

Siete finalmente pronti per acquistare la vostra casa, avete messo una buona somma da parte, vi siete decisi e state per iniziare la ricerca. Ma mentre sfogliate pagine e pagine di immobili vi accorgete che forse non avete le idee così chiare su quali siano i elementi imprescindibili e i passi da compiere per l’acquisto della vostra casa. 

L’acquisto di un immobile è un momento importante e allo stesso tempo ricco di ostacoli economici e burocratici. Un’azione così complessa va valutata attentamente e nei minimi dettagli, al fine di ottimizzare risorse ed energie e limitare i possibili errori. 

Di seguito una serie di consigli per individuare la casa perfetta e portare a termine l’acquisto nel migliore dei modi.

La scelta dell’immobile

La scelta dell’immobile è ovviamente il primo passo da compiere, un momento molto importante nel quale bisogna prendere in considerazione tutte le variabili durante la fase di ricerca.

Un’agente immobiliare competente, attraverso alcune domande, PREQUALIFICA, vi saprà consigliare al meglio in questa fase, proponendovi solo immobili che soddisfano i requisiti che cercate e guidandovi nella scelta anche con consigli tecnici.

La scelta della zona

Trovare casa in una posizione che vi appaghi è una delle scelte più importanti. Selezionate uno spazio per la vostra ricerca basandovi sulle vostre abitudini, sulla vicinanza dal luogo di lavoro e da quella dei principali servizi come scuole o ospedali. Non limitate la scelta ad un paese preciso, ma decidete un perimetro così che diventerà subito tutto più semplice.

La scelta della tipologia

Una volta scelta la zona dove cercare casa è importante capire la tipologia di immobile da considerare: appartamento in un condominio? Villetta autonoma o semi- indipendente

Per affrontare questa fase è fondamentale capire di quali spazi si ha bisogno infatti ogni tipologia di immobile ha caratteristiche diverse che devono essere tutte prese in considerazione. 

In questa fase è anche importante attenersi al budget scelto valutando lo stato degli immobili e i costi di eventuali lavori di ristrutturazione o di manutenzione.

Il mutuo

Parallelamente alla scelta dell’immobile, se non avete tutta la cifra necessaria a coprire l’investimento della casa, non potrete fare a meno di ricorrere all’accensione di un mutuo. E’ importante verificare in banca, ancor prima di aver scelto l’immobile, la propria finanziabilità e capire il budget da poter spendere per l’acquisto, generalmente la cifra da richiedere non dovrebbe superare l’80% del prezzo finale dell’immobile per essere approvata.

Se avete una sicurezza lavorativa e una buona entrata economica il momento per richiedere un mutuo è sicuramente propizio in quanto i tassi d’interesse sono estremamente bassi e grazie alle relazioni con banche e broker saremo in grado di aiutarvi in questa fase.

Documenti da verificare

Una volta scelto l’immobile, visto e piaciuto, bisogna passare alla fase delle verifiche da effettuare come la titolarità del possesso, la presenza di eventuali ipoteche, la corrispondenza tra la planimetria esistente al catasto e quella attuale, stato degli impianti.

Un’agenzia immobiliare svolge questi controlli al posto vostro e si occupa grazie alla rete di collaborazione di risolvere eventuali problemi

Gli atti ufficiali

A questo punto è possibile fare una proposta d’acquisto al proprietario dell’immobile, che è una dichiarazione scritta fatta dell’acquirente che intende acquistare un certo bene a un certo prezzo, accompagnata dal versamento di una somma di denaro valido come caparra.

Un agente immobiliare competente vi guiderà nella stesura di questa dichiarazione e vi accompagnerà fino all’atto notarile.

A proposta accettata verranno programmati gli atti ufficiali che completeranno la compravendita.

Il preliminare di compravendita, detto anche compromesso, è il contratto con cui le due parti determinano condizioni e prezzo di cessione casa, comprese anche eventuali penali in caso di mancato rispetto degli accordi.

L’atto di vendita, o rogito, è invece l’atto ufficiale con cui si completa la compravendita. Obbligatoria la presenza del notaio che svolge diversi compiti: stipulazione e trascrizione del contratto; incassare le imposte dovute per l’acquisto; i requisiti del venditore.

Ti ricordiamo che se stai cercando casa nella zona di Valle Camonica, e quindi nei dintorni dei paesi di Darfo Boario Terme, Niardo, Breno, Esine, Bienno o Pisogne, possiamo aiutarti a trovare la casa giusta per te. Affidati ad un agente immobiliare professionale che può mettere a sua disposizione tutte le competenze per affrontare tutti gli importanti passaggi con serenità e sicurezza. Contattaci!