MERCATO IMMOBILIARE NEL 2022: QUALI SONO LE PREVISIONI?

Categorie: Blog

 

Con l’inizio del nuovo anno, è abitudine stilare una sorta di “oroscopo”, una previsione, su come potranno essere i successivi dodici mesi dell’anno.

Come per le previsioni astrologiche di “Amore, salute e lavoro”, anche per il Real Estate vengono fatte previsioni, il più oggettive possibile, su come sarà l’andamento della compravendita immobiliare nel 2022.

Per quanto riguarda il nostro settore di ricerca, possiamo dire, secondo i dati raccolti dall’Agenzia delle Entrate, che nei primi nove mesi del 2021 il mercato residenziale ha segnato una crescita significativa, chiudendo con una variazione delle compravendite del +43%, rispetto allo stesso periodo del 2020.

Da un lato, questo notevole incremento era prevedibile a seguito del calo registrato nel periodo di lockdown, dall’altro però i dati mostrano comunque una crescita pari al 23% anche rispetto all’anno 2019, quando ancora il nostro paese non era vittima della pandemia.

Secondo alcuni dati presi dal Portale Idealista.it, a livello di prezzi, il primo semestre del 2021 ha visto un incremento di circa +0,3%, invertendo il trend del semestre precedente.

I tempi di vendita sono in lieve calo su una media di 4,4 mesi, così come gli sconti in sede di chiusura delle trattative, intorno all’11% circa.

Un altro fenomeno degno di nota riguarda sicuramente la crescita del “residenziale in locazione”: sempre più utenti acquistano proprietà immobiliari destinate alla locazione. Il 2021 registra infatti un totale di investimenti pari a 210 milioni di euro (circa il 4% del totale degli investimenti capital market)

Su queste basi, secondo gli esperi del Real Estate si prospetta un 2022 roseo, con un trend positivo che ci accompagnerà per l’intero anno.

Perché ci sono i presupposti perché il trend positivo continui per l’intero anno?

Secondo Dario Castiglia, (CEO & Founder RE/MAX Italia), gli incentivi statali quali il superbonus e le prospettive economiche del nostro Paese, creano i presupposti affinché l’andamento positivo del 2021 possa continuare anche nel 2022, favorito da nuovi stili di vita come lo smart working e l’home working che porteranno gli utenti a puntare su immobili di qualità dotati di spazi aggiuntivi da destinare al tempo libero e al lavoro da casa.

Abitazioni più ampie e tagli funzionali, spazi esterni come balconi, terrazzi e giardino, oltre a un rinnovato interesse per le seconde case resteranno in must – have anche del nuovo anno.

Immobili in affitto: I canoni nel 2022

Per quanto riguarda gli affitti residenziali, nel 2022 gli esperti prevedono da un lato, una ripresa dei canoni, soprattutto delle metrature più piccole, come monolocali e bilocali, e, dall’altro, la stabilizzazione dei canoni per gli affitti di appartamenti di grandi dimensioni.

Continuerà ancora per l’intero 2022 l’interesse degli utenti per il Residenziale in Locazione.

Se anche tu stai cercando casa, e la tua zona di riferimento è quella della  Valle Camonica, e quindi nei dintorni dei paesi di Darfo Boario Terme, Niardo, Breno, Esine, Bienno o Pisogne, possiamo aiutarti a trovare la casa giusta per te. Affidati ad un agente immobiliare professionale che può mettere a sua disposizione tutte le competenze per affrontare tutti gli importanti passaggi con serenità e sicurezza. Contattaci!

My Cam

ACCEDI

Salva le tue ricerche e gli immobili preferiti. Accedi agli strumenti di monitoraggio del mercato.